Vini

Cerasuolo di Vittoria DOCG / Vittoria Frappato DOC / Vittoria Calabrese DOC

 

Il Cerasuolo di Vittoria DOCG è un vino antico che deve il suo nome a Vittoria Colonna Henriquez, fondatrice della città di Vittoria. Le particelle migliori si trovano ancora oggi tra gli antichi fiumi Ippari e Dirillo.

Qui le condizioni climatiche e di suolo - una tipologia di sabbia rossa e di calcare unici in Sicilia - sono singolarissime.

Docg dal 2005, precedentemente semplicemente Doc, il Cerasuolo di Vittoria è regolato da un disciplinare che prevede, tra le disposizioni principali, un uvaggio a Nero d’Avola (tra il 50% ed il 70%) e la restante parte a Frappato.

 

Il Frappato di Vittoria DOC è un vitigno a bacca rossa presente in tutta la Sicilia ma essenzialmente nella provincia Ragusa.

Il vitigno è molto antico e le prime notizie certe lo fanno risalire al XVIII secolo. La sua origine non è nota e sembra possa non essere un vitigno autoctono ma proveniente dalla penisola iberica. Ne esistono due varietà molto simili con grappoli piuttosto allungati e con acini molto ravvicinati di colore rosso intenso tendente al violetto.

Il Frappato miscelato al Nero d’Avola concorre alla produzione del Cerasuolo di Vittoria DOCG vino dal titolo alcolimetrico di 13°.